Come trovare nuovi clienti online: 15 tecniche efficaci

Come trovare nuovi clienti online

Ti stai chiedendo come trovare nuovi clienti online? magari sei un libero professionista, imprenditore o una piccola azienda, e hai capito che il web ha enormi potenzialità ma non sai come fare per acquisire clienti online.

Non preoccuparti, il web offre molte possibilità, ma sapere come trovare clienti su internet non è affatto scontato. Continua a leggere perchè ti darò consigli importantissimi per la ricerca di potenziali clienti e per far crescere la tua attività.

Non ti parlo per sentito dire, ma condivido con te la mia esperienza, che è iniziata come assistente virtuale ormai davvero molti anni fa, partendo da zero. Un’esperienza che poi mi ha portato a diventare blogger e affiliate marketer professionale, per poi diventare imprenditrice digitale fondando una web agency e un’accademia online.

Come trovare nuovi clienti online grazie a Internet

Acquisire clienti onlineTrovare nuovi clienti è fondamentale per la tua attività perché ti permette di ampliare il tuo bacino di utenza e riuscire a farti conoscere da un pubblico di potenziali acquirenti che non solo effettueranno un primo ordine ma potranno anche fidelizzarsi, se si saranno trovati bene con il tuo prodotto o servizio.

È fondamentale riuscire a trovare periodicamente nuovi clienti perché gli utenti sono molto volubili e tendono a seguire le novità, quindi per assicurarti un livello di fatturato in linea con le tue esigenze, o addirittura migliorarlo, devi poter contare su una nicchia di mercato che ha numeri sempre alti.

Molti esperti dicono che il segreto del successo di un’impresa sia quello di convincere i propri clienti ad acquistare di più: si tratta certamente di un passaggio fondamentale ma altrettanto fondamentale è farsi conoscere ad un pubblico sempre più ampio.

Come trovare nuovi clienti online: 15 idee e strategie

Trovare clienti su InternetOvviamente il web è l’ambiente giusto per trovare nuovi clienti: soprattutto se vendi servizi che si possono svolgere anche a distanza oppure prodotti che si prestano alla spedizione, può essere interessante aprirsi alla rete perché ti permetterà di raggiungere un pubblico extra territoriale che altrimenti non avresti mai intercettato.

Ma come trovare nuovi clienti online? Le attività che puoi mettere in pratica sono numerose e ovviamente vanno selezionate in base al tuo potenziale pubblico di riferimento ma anche a quello che tu vendi nello specifico.

Il tuo piano di acquisizione di nuovi clienti online deve quindi essere personalizzato sulle singole esigenze.

Ecco 15 idee e strategie per trovare clienti online.

1. Trova la tua nicchia e il cliente ideale

Se non hai ancora trovato la tua nicchia e ti stai rivolgendo a tutti, sappi che in realtà non ti stai rivolgendo a nessuno, per questo fai fatica a trovare clienti. Crea l’identikit del tuo cliente ideale. Fallo davvero, prendi carta e penna e scrivi chi è il tuo cliente ideale: Sesso, età, professione, difficoltà e problemi che vorrebbe risolvere ecc…

Ora scrivi in che modo i tuoi prodotti o servizi possono risolvere il suo problema. Tutta la tua comunicazione, sul sito, sul blog, nei social dovrà essere fatta con il tono di voce giusto, per il tuo cliente ideale.

2. Crea la tua brand identity e il tuo sito

Un elemento che non può mai mancare se cerchi di trovare nuovi clienti online è ovviamente quello di avere un sito internet: numerose ricerche hanno dimostrato che gli utenti si avvicinano ad un’azienda e ai suoi servizi o prodotti proprio attraverso il suo sito online.

Per questo motivo devi aprirti una vetrina sul web, che racconti di te, dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi in modo preciso ma accattivante.

–>> Crea il tuo sito con il mio corso sito / blog con WordPress.

3. Apri un blog (SEO)

Un altro elemento che puoi affiancare al sito è quello del blog che ti permetterà di poter offrire contenuti interessanti ai tuoi clienti e conquistarli con informazioni utili che faranno capire il tuo valore e la tua esperienza nel settore.

Leggi anche –>>Posizionamento SEO: cos’è e come funziona

Creare un blog nel modo corretto serve per attirare traffico in target e poter convertire utenti in clienti.

Leggi anche –>> Come posizionarsi su google

Ovviamente sia il blog che il sito devono essere ottimizzati SEO e attentamente curati e sempre aggiornati, per essere trovati su google e per non ottenere l’effetto contrario e spingere gli utenti verso altri brand.

–>> Puoi imparare a posizionare il tuo sito / Blog con il mio corso SEO.

4. Crea la tua newsletter

Già vedo la tua faccia, e ti immagino che brontoli dicendo che non hai nessuna voglia di scrivere una newsletter, e che non sapresti cosa scrivere.

Ti capisco, io ci ho messo 5 anni a convincermi di creare la mia, però se ti consola, adesso la adoro, perchè non scrivo a tutti ma alla mia nicchia prescelta. Nella newsletter posso essere me stessa, condividere informazioni utili e di valore ma mettendoci del mio, la mia personalità, la mia visione.

Leggi anche –>> Creare newsletter: come farlo gratis

La newsletter ti permette di creare un legame di fiducia con le persone, puoi farti conoscere e mostrare le tue competenze e i tuoi valori. Inoltre ti permette di proporre offerte, servizi o prodotti alla tua lista in modo gratuito a differenza delle Ads. Le persone “acquistano te”, non i tuoi prodotti o servizi.

–>> Crea newsletter, invia freebie, crea automazioni con il mio corso Newsletter e automazioni con MailerLite.

5. Regala una risorsa utile

Sempre in tema newsletter, una buona strategia per creare la tua lista mail di potenziali clienti è quella di regalare una risorsa gratuita in cambio dell’indirizzo mail.

Questa risorsa gratuita si chiama Freebie, e può essere un minicorso gratuito, un e-book, un video, un pdf ecc …

L’importante è che si tratti di materiale utile e di valore per il tuo cliente ideale.

Dare piccole pillole del tuo servizio oppure del tuo prodotto, vuol dire far toccare ai clienti con mano la qualità del tuo lavoro e poi spingerli, una volta che hanno gradito, a pagare per continuare ad averne.

Non devi esagerare nel concederti perché nessuno, poi, è disposto a pagare per qualcosa che ha avuto gratis: realizzi torte? Lancia una promozione sul tuo sito e invia dei piccoli pasticcini in cambio dell’iscrizione alla newsletter. Vedrai che dopo il primo morso gli utenti che hanno ricevuto l’omaggio si trasformeranno in veri e propri clienti.

Leggi anche –>> Freebie: cos’è e come crearlo

6. Registrati su Google my Business e sii presente su Google maps

Soprattutto se hai un’attività locale è importante iscriversi a Google My Business ed essere presenti su Google Maps.

In questo modo comparirai nelle ricerche di Google quando un utente cercherà nella tua città un’attività come la tua.

7. Condividi sui social

Ricorda che per trovare nuovi clienti online devi dimostrare le tue competenze, mostrare chi sei, aiutare le persone a trovare soluzioni, creare fiducia.

Condividere contenuti sui social è sicuramente una buona strategia anche se parecchio impegnativa.

Se hai poco tempo, non ti conviene aprire subito un account su 5 social diversi. Prima scegline uno, ma non a caso. In base all’attività che svolgi, dovrai capire su quale social si trova il tuo cliente ideale.

Quindi se per esempio è instagram, comincia a creare una strategia e un piano editoriale, e decidi quante volte a settimana pubblicare. Può essere anche solo 1-2 volte a settimana, l’importante è essere costante e avere pazienza. Se lavorerai bene i risultati arriveranno. Dopo qualche mese, puoi valutare se aprire un account su un secondo social, oppure, se ne hai la possibilità, potresti delegare questa attività a un’assistente virtuale.

I social potranno anche non piacerti ma sono un importante strumento di comunicazione e promozione del tuo brand. Quindi punta sui social network che sono maggiormente utilizzati dal tuo target di riferimento, ecco qualche esempio

Dopo aver fatto questa scelta e creato il tuo profilo personale oppure aziendale, devi curare costantemente il piano redazionale, inserire contenuti di vario tipo, fare storie, rispondere ai commenti dei clienti: in una sola parola, generare un filo di comunicazione diretta con i tuoi utenti. In questo modo ti farai conoscere e li trasformerai da semplici lettori in clienti veri e propri, attuando anche un effetto di fidelizzazione fondamentale per far fruttare il lavoro svolto.

8. Utilizza i gruppi facebook

Ci sono tantissimi gruppi facebook sugli argomenti più disparati. Ci sono gruppi per libere professioniste o imprenditrici, gruppi per naturopate e operatrici del benessere, gruppi per assistenti virtuali. Ecco, in base alla tua attività iscriviti ai gruppi giusti e comincia ad interagire.

Nei gruppi facebook puoi fare networking, offrire il tuo aiuto, per creare fiducia e mostrare le tue competenze, conoscere molte persone, trovare clienti e collaboratori. L’importante è non spammare con le tue offerte e promozioni. Leggi sempre le regole, molti gruppi hanno un giorno specifico in cui si può promuovere la propria attività.

9. Spargi la voce tra i tuoi contatti

Impara l’arte del relazionarsi con gli altri virtualmente. Commenta i post degli altri quando puoi essere utile, e partecipa alle conversazioni nei gruppi. In questo modo mostrerai chi sei e cosa fai senza essere fastidiosa. Cerca sempre di essere utile sfruttando le tue competenze. Le persone lo apprezzeranno e potrebbero rivolgersi proprio a te grazie a questo.

Fai in modo che più persone possibili sappiano quello che fai e in che modo puoi essere d’aiuto con i tuoi servizi o prodotti.

10. Crea un Podcast

I Podcast sono uno dei fenomeni mediatici del momento. Si tratta di programmi audio a puntate in forma libera (quindi si differenziano da un programma radiofonico).

Il podcast è definito principalmente dall’argomento trattato, senza imposizioni su formato o durata. Ci sono podcast per tutti i gusti e tutti gli interessi: dai corsi di lingua a quelli di crescita personale, dal marketing al settore benessere.

Gli utenti seguono soprattutto i profili e le personalità che dimostrano di avere una certa competenza in un determinato settore, per questo motivo devi fare di tutto per riuscire a posizionarti nel modo giusto.

Sei un’esperta di selezione del personale? Realizza dei contributi audio nei quali fornisci agli ascoltatori dei consigli su come realizzare un cv perfetto o superare un colloquio: vedrai che il numero degli utenti che ti contatterà per una consulenza personalizzata (e questa volta ovviamente a pagamento) aumenterà a mano a mano che aumenterà il numero dei tuoi ascoltatori.

I podcast generano partecipazione e coinvolgimento: la loro preparazione richiede certamente una mole maggiore di lavoro ma certamente ne vale la pena per il ROI ottenuto.

11. Campagne di pubblicità a pagamento

Se ti stai chiedendo come trovare nuovi clienti, certamente la pubblicità online è lo strumento che può fare al caso tuo. Sono tanti i portali nei quali puoi decidere di investire, come Google ads, Instagram oppure Facebook, linkedin, selezionando anche il tipo di budget che metti a disposizione: vedrai che i risultati arriveranno immediatamente.

Ovviamente il canale va selezionato in base al target di riferimento: se i tuoi potenziali clienti utilizzano Instagram, è inutile investire in Facebook perché rischi di non intercettare persone interessate al tuo prodotto o servizio. La pubblicità a pagamento sui social, poi, è particolarmente indicata quando devi iniziare a creare una community intorno al tuo profilo, perché consente di farti arrivare ad un pubblico molto ampio.

12. Crea collaborazioni

Non essere troppo solitaria, almeno virtualmente cerca di socializzare con professioniste che offrono servizi complementri ai tuoi. In questo modo potrete aiutarvi a vicenda collaborando insieme per gli stessi clienti. Ti faccio un esempio. Immagina una professionista SEO che sui social conosce altre professioniste: una web designer, una grafica e un’assistente virtuale specializzata in contabilità.

Può capitare che la web designer abbia bisogno della professionista SEO per un suo cliente a cui ha fatto il sito. L’assistente virtuale potrebbe avere necessità della web designer perchè il cliente che segue la contabilità vuole rifare il suo sito. A questi clienti potrebbe servire un nuovo logo aziendale, e qui entra in gioco la grafica.

Come vedi si può fare squadra e collaborare molto bene virtualmente offrendo servizi più completi ai clienti. In questo modo è possibile trovare nuovi clienti.

13. Il passaparola

Il passaparola oggi è ancora uno dei mezzi più potenti per trovare clienti.

L’unica cosa che devi fare è lavorare bene, stupire il cliente, e farlo sentire più che soddisfatto dal tuo lavoro. In questo modo sicuramente ti consiglierà ad altri.

In Gut feeling, la mia web agency, spessissimo arrivano clienti nuovi in questo modo, dopo essere stati consigliati dalle mie clienti.

14. Piattaforme per freelance

Se sei una freelance, soprattutto se sei all’inizio, devi fare esperienza, crearti un portfolio e ottenere recensioni positive dai primi clienti. L’ideale per fare un pò di gavetta è iscriversi alle piattaforme di lavoro online, dove potrai proporti per diversi lavori.

Ecco un’elenco di piattaforme per freelance:

15. Contatto diretto

Anche il contatto diretto può essere un buon metodo per trovare nuovi clienti online. Ovviamente devi sapere come farlo, non spammare e non stalkerizzare nessuno.

Puoi farlo sui social, seguendo una persona che potrebbe diventare tua cliente, commenta i suoi post delicatamente, e magari scrivi in privato spiegando chi sei e quello che fai ma senza essere invadente.

Se chiedi il collegamento su linkedin manda anche un messaggio per presentarti, non chiedere collegamenti a freddo senza scrivere nulla.

Puoi anche cercare su google attività interessanti e inviare una mail di presentazione, oppure cercare la persona sui social per poi cercare un primo contatto.

In conclusione, come trovare nuovi clienti online?

Trovare clienti onlineSe vuoi ampliare il tuo pacchetto acquirenti e non sai come trovare nuovi clienti online, allora certamente ti servirà il supporto che il mondo virtuale può darti. Sono tanti gli strumenti che hai a tua disposizione e ovviamente devi selezionare quelli che più sono in linea con il tuo target di riferimento, tuttavia ce ne sono alcuni che sono imprescindibili.

Fra questi rientrano certamente il sito internet, accompagnato da un blog; un profilo sui social più utilizzati dal tuo target di riferimento; pubblicità sul web. Una volta capito come trovare nuovi clienti online, dovrai poi dedicarti ad implementare i tuoi canali così da renderli sempre molto interessanti per i lettori e trasformarli in clienti.

Per iniziare iscriviti gratis qui sotto alla prova gratuita di Gut Feeling Academy, e prova la scuola per iniziare a crescere online.

Se preferisci un supporto 1:1 richiedi una consulenza web direttamente con me.

Condividi questo articolo!

Prova GRATIS Gut Feeling Academy!

Prova 3 corsi e guarda 9 video lezioni:
  • Corso crea sito e/o blog
  • corso SEO & Blogging
  • Corso Newsletter e Automazioni per lanciare servizi e prodotti

4 commenti su “Come trovare nuovi clienti online: 15 tecniche efficaci”

  1. Capire come trovare nuovi clienti online è una delle cose più difficili per noi imprenditrici. Grazie per questo articolo, molto chiaro e ricco di informazioni preziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Lucy Kaczara

Lucy Kaczara

Ciao, sono Lucy, Digital Assistant e formatrice! Aiuto i piccoli Biz a far crescere la loro attività grazie al web, senza tecnicismi e senza stress. In questo sito troverai guide, risorse gratuite, corsi online e consigli utili per far crescere la tua attività online.

Hai domande? scrivimi qui:

Crea una Presenza Online che Attira Clienti
Index
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    Apri la chat
    Ciao!
    Come possiamo aiutarti?
    Scrivici qui: